Scrivere insegna a mangiare
Con il diario alimentare e i consigli del nutrizionista, prendersi cura della nostra alimentazione e del nostro benessere potrebbe essere molto più facile ed efficace. Compilare un diario spesso ci aiuta a prendere coscienza di quello che mangiamo, delle situazioni che influiscono sui nostri comportamenti alimentari e della correttezza del nostro stile di vita.

L’automonitoraggio è un aiuto importante alla comprensione e alla riflessione, un punto di partenza e uno stimolo a migliorarsi.

E’ un esercizio che richiede costanza ma che ci premia con risultati concreti e ci aiuta a sviluppare abitudini corrette, molto importanti per raggiungere il peso ideale e stare bene.

Con l’aiuto del diario alimentare si può:

individuare con il nutrizionista le strategie con cui gestire le situazioni “critiche” e migliorare le scelte alimentari;

scoprire quanto sia facile correggere piccoli sbagli e non perdere la voglia di migliorarsi continuamente, rafforzando determinazione ed entusiasmo;

tenere sotto controllo anche aspetti diversi da “carboidrati, grassi e calorie” ma fondamentali sia per il successo di una dieta sia per mantenere salute e benessere nel tempo.

Una dieta bilanciata è un vero e proprio stile di vita, da definire su base individuale con l’aiuto del nutrizionista che terrà conto di età, stato di salute, attività fisica, obiettivi e condizioni specifiche.

Condividi